vertenza sconto energia pensionati enel

per gli ex lavoratori dellazienda spiega Giuliana Basso a ImperiaPost, agevolazioni previste dal contratto collettivo datato 1969. Pi di 80mila avrebbero scelto la strada dell'ultimo «regalo gli altri non l'hanno mandata gi e hanno deciso di ricorrere alle carte bollate. Vien da chiedersi: ma se si tratta di un beneficio, che cos'hanno da rivendicare i pensionati? In pratica che dalle bollette a prezzo pieno recapitate a miei assistiti vengano detratte le agevolazioni. Segui Imperiapost anche. In tutte le cause perse sino ad oggi prosegue Giuliana Basso i pensionati Enel non sono mai riusciti a dimostrare lincidenza contributiva di queste agevolazioni. Il giudice Roberto De Martino, questa mattina dopo aver sentito le parti in causa, ha avanzato una proposta di mediazione, in particolare una conciliazione sulla base del riconoscimento, da parte di Enel, di 10 mila euro a ogni ricorrente (lazienda, al momento della revoca, nel. Nel caso di mancato raggiungimento della suddetta soglia, lo studio procederà a informare gli interessati su modi e tempi del ricorso. I pensionati che hanno intentato causa allEnel sono 15, rappresentati dallavvocato Giuliana Basso (una seconda causa vede altri pensionati rappresentati dallavvocato Renato Giannelli). Anche perché in una recente pronuncia la Cassazione (a gennaio 2017 sia pure decidendo in un ricorso di natura tributaria, ha riconosciuto lo «sconto» come un elemento del reddito.

Pensionati enel, fanno causa Bollette, A imperia, pensionati enel

Vertenza sconto energia pensionati enel
vertenza sconto energia pensionati enel

Per farla breve, la Suprema Corte avrebbe in qualche modo dato una interpretazione orientata alle tesi del lavoratore. Nicola pepe È battaglia per gli sconti sulle bollette Enel fra gli ex dipendenti della Società ora in pensione e lazienda. Per l'azienda è un beneficio che deve fare i conti con i problemi della crisi del mercato, quindi che pu saltare in qualsiasi momento. Ma dalla parte opposta c'è chi sventola tale decisione considerandola un verdetto (e anche altri due del 2013) che definisce lo sconto in bolletta come un elemento del reddito, quindi dovuto. LEnel, per, sostiene di aver potuto precedere regolarmente alla revoca in quanto le agevolazioni senza vincolo di durata finale e in quanto non considerate come diritto acquisito perché non contropartite contributive. Ludienza è stata cos rinviata al prossimo per la discussione. Per i primi è un diritto che nessuno pu cancellare. Cliccando o navigando sul sito, acconsenti alla raccolta da parte nostra di informazioni su Facebook e fuori da Facebook tramite i cookie. Sino ad oggi tutte le cause intentate dai pensionati Enel nelle maggiori città italiane, da Milano a Torino, da Napoli a Roma, non sono andate a buon fine. Per farla breve, non si tratterebbe di un omaggio ma di un diritto intoccabile quale remunerazione di una controprestazione riconosciuta durante il periodo lavorativo, dunque un elemento della retribuzione contrattuale, e ora, della pensione. In considerazione dell'elevato numero di richieste che giornalmente ci pervengono, Vi comunichiamo che è ancora possibile aderire al ricorso solamente qualora venga raggiunto un numero minimo di cinquanta ricorrenti.